È colpa della Germania. Anzi no, di Angela Merkel

“Vorrei che ogni madre russa vedesse i corpi delle persone uccise a Bucha […] Madri russe, anche se voi avete cresciuto dei saccheggiatori, com’è che sono diventati anche dei boia? Voi non potevate non sapere che i vostri figli non hanno anima, non hanno cuore. Loro hanno ucciso consapevolmente […] Si meritano soltanto la morte […]