Manifestazioni in Corsica. Il risveglio dell’indipendentismo

“Statu francesau assassino!” urlavano migliaia di persone domenica 6 marzo, marciando per le strade di Haute-Corse, in Corsica, a sostegno del detenuto Yvan Colonna. Studenti, lavoratori, pensionati. Tutti si stanno riunendo in questi giorni per manifestare contro la “sorda Francia” e le sue deboli istituzioni, alimentando un mai assopito spirito separatista all’interno della regione. Le […]